$this->setGenerator(null); Basta con Photoshop
 

 

logo scenari magazine

Basta con Photoshop, Basta con l'illusione della perfezione

Premettendo che oltre ad essere una testata giornalistica "Scenari Magazine" è un'agenzia di comunicazione e grafica che opera a Lecce da molti anni e che usa abitualmente Photoshop come strumento di lavoro, Vogliamo unirci al grido di molte modelle che chiedono di lasciare inalterata la loro bellezza. Sicuramente in questi giorni avete sentito parlare della decisione presa dalla Francia di dichiarare quando le foto vengono ritoccate con photoshop.

Basta con photoshop

Assenza di pancia, gambe snelle, neanche l'ombra di un imperfezione è questo quello a cui siamo abituati quando guardiamo le foto sui social o sulle riviste patinate. 

Questo continuo bombardarci di falsi copri perfetti non fa altro che farci sentire sempre meno adatti, fuori forma e a volte anche depressi. Cosi il governo della Francia ha deciso che questo senso di frustrazione vada arginato poiché compromette la salute mentale pubblica favorendo il disagio e lo stress. E visto che non è possibile chiedere ai brand di rinunciare a Photoshop, è stato stabilito che il suo uso debba essere esplicitato dalla scritta “Photographie retouchée” (fotografia ritoccata). Provvedimento preso in precedenza anche in Israele. 

Ma non finisce qui, perché a denunciare questi episodi sono state anche molte modelle, ultime, Diana Sirokai e Callie Thorpe. Hanno chiesto alla fotografa Karina Poltavtceva di fotografarle insieme, e poi hanno pubblicato sui loro profili Instagram entrambi i risultati: la foto al naturale, e quella dopo il trattamento con il fotoritocco.

«Il nostro obiettivo – ha scritto nel post Diana Sirokai – è mostrare che i media fanno sempre uso del fotoritocco. Le modelle e celebrities non sembrano loro nelle immagini pubbliche. Questo è un mondo falso». «Non c’è da meravigliarsi se le donne sono piene di insicurezze», scrive dalla sua Callie Thorpe. «Noi – prosegue – siamo perfette così: due amiche sorridono in una foto. Vogliamo dimostrare che è normale avere la cellulite o le smagliature. Donne, siate felici per il corpo che avete».

AMATEVI, AMATE I VOSTRI DIFETTI... 

Salva

 
 

Chi siamo

Scenari Magazine

Scenari Magazine nasce dall'idea di uno studio di comunicazione di Lecce (Mediacreative) di creare un free press che parlasse di sole cose felici: eventi, spettacoli, curiosità nel Salento ma non solo.

Mission

La nostra mission è di fornire spunti di riflessione ai nostri numerosi lettori, e offrire alle aziende inserzioniste una visbilità "costruttiva" , basata sui contenuti e non solo sulle immagini

Distribuzione

Il free press è distribuito nei bar e locali di Lecce e del Salento "più belli", Luoghi di incontro e di eventi che coinvolgono principalmente persone giovani e dinamiche, più attente agli argomenti trattati dalla rivista

Comunicati

Siamo sempre felici di ricevere i comunicati stampa relativi eventi e spettacoli che si terranno nel Salento. Ci piace pensarci al fianco delle associazioni che operano sul territorio. il nostro indirizzo è info@scenarimagazine.it

Social

Siamo presenti su tutti i canali social per restare sempre in contatto e portare le nostre notizie ovunque!

Facebook

Google +

Twitter