$this->setGenerator(null); Premio Tenco 2016... Eccellenti Nomi Salentini
 

 

logo scenari magazine

Premio Tenco 2016... Eccellenti Nomi Salentini

Dal 20 al 22 Ottobre Sanremo

Il Salento si riconferma terra di talento, quest'anno in gara per l'edizione 2016 del "Premio Tenco" appaiono molti illustri nomi salentini.  

Per chi non lo sapesse il Club Tenco è stato fondato a Sanremo nel 1972 da un gruppo di appassionati per promuovere e sostenere la “canzone d’autore“. Il premio prende il nome dal grande cantautore italiano Luigi Tenco, morto suicida nel 1967 in un albergo di Sanremo durante il Festival della canzone italiana.

Il Festival Tenco è di alta qualità artistica, culturale e tecnica, e dal 1974 si tiene annualmente a Sanremo, è una manifestazione unica in Europa e forse al mondo.
Ogni anno, viene assegnato un “Premio Tenco” a uno o più grandi artisti di livello mondiale che si siano particolarmente distinti nel corso della carriera, e che partecipano alla Rassegna con un breve concerto.

Oltre al premio vengono anche assegnate le Targhe Tenco 2016, quest'anno dal 20 al 22 ottobre al teatro Ariston di Sanremo.
Ed è quì che appaiono i nomi salentini nella sezione “album in dialetto” sono stati selezionati gli Alla Bua con “Salenticidio”, Mino De Santis con “Petipitugna”, Nidi D’arac con “It-Aliens” e i Pizzicati int’allu core con “Sciamu”.

(Mino De Santis)     (Alla Bua)

Nella sezione “Interprete di canzoni non proprie” figura Franco Simone con l’album “Carissimo Luigi”. Si tratta di un lavoro dedicato al cantautore, che contiene dieci brani di Tenco ed uno a lui dedicato dall’amico Fabrizio De Andrè.

Ma il risultato più interessante è forse quello di Raffaele Vasquez che compete nella sezione storica del premio Tenco, ovvero la categoria dell’album dell’anno con il suo “Me” e Alessio Lega e i Malfattori con il loro "Album concerto", che se la vedranno con i migliori dischi dell’anno, tra cui “Folfiri o Folfox” degli Afterhours, “Acrobati” di Daniele Silvestri, “Una somma di piccole cose” di Niccolò Fabi, “Maximilian” di Max Gazzè e “Canzoni della Cupa” di Vinicio Capossella, solo per citarne alcuni.

(Alessio Lega)

La votazione per assegnare le targhe è iniziata il 1° Settembre, che saranno consegnate a metà ottobre al Teatro Ariston di Sanremo. Le Targhe Tenco sono assegnate non dal Club Tenco ma da una folta giuria di giornalisti e critici musicali (più di 200). Le sezioni sono tre per i cantautori (disco assoluto, disco in dialetto, opera prima), una per gli autori (canzone) e una per gli interpreti.


Scenari Magazine fa un grande in bocca la lupo agli artisti Salentini che si sono distinti!!!

 

{widget:social-share-button}

 
 

Chi siamo

Scenari Magazine

Scenari Magazine nasce dall'idea di uno studio di comunicazione di Lecce (Mediacreative) di creare un free press che parlasse di sole cose felici: eventi, spettacoli, curiosità nel Salento ma non solo.

Mission

La nostra mission è di fornire spunti di riflessione ai nostri numerosi lettori, e offrire alle aziende inserzioniste una visbilità "costruttiva" , basata sui contenuti e non solo sulle immagini

Distribuzione

Il free press è distribuito nei bar e locali di Lecce e del Salento "più belli", Luoghi di incontro e di eventi che coinvolgono principalmente persone giovani e dinamiche, più attente agli argomenti trattati dalla rivista

Comunicati

Siamo sempre felici di ricevere i comunicati stampa relativi eventi e spettacoli che si terranno nel Salento. Ci piace pensarci al fianco delle associazioni che operano sul territorio. il nostro indirizzo è info@scenarimagazine.it

Social

Siamo presenti su tutti i canali social per restare sempre in contatto e portare le nostre notizie ovunque!

Facebook

Google +

Twitter