logo scenari magazine

Beati Martiri otranto

Festa Patronale Beati Martiri Otranto

Una delle più suggestive feste patronali del Salento è quella dei 'Beati Martiri' di Otranto. I beati martiri si festeggiano in seguito ad una vicendo che risale al 1480, quando un'armata turca composta da 18.000 soldati, si presentò sotto le mura di Otranto per conquistarla.

La città cercò di resistere ma con solo 6000 abitanti non ce la fece. Il 29 luglio tutti gli abitanti abbandonarono il borgo nelle mani dei Turchi.

L'11 agosto, dopo 15 giorni d'assedio, Gedik Ahmed Pasha ordinò l'attacco finale durante il quale riuscì a sfondare le difese e ad espugnare anche il castello. Nell'attacco tutti i maschi con più di 15 anni furono uccisi, mentre le donne e i bambini furono ridotti in schiavitù. I superstiti e il clero si erano rifugiati nella cattedrale a pregare con l'arcivescovo Stefano Agricoli. Gedik Ahmed Pasha (capo dell'armata turca) ordinò loro di rinnegare la fede cristiana, ma ricevendone un netto rifiuto, irruppe con i suoi uomini nella cattedrale e li catturò. Furono quindi tutti uccisi, mentre la chiesa, in segno di spregio, fu ridotta a stalla per i cavalli.


Il 14 agosto Gedik Ahmed Pasha fece legare i superstiti e li fece trascinare sul vicino colle della Minerva dove ne fece decapitare almeno 800 costringendo i parenti ad assistere alle esecuzioni.


Dopo tredici mesi Otranto venne riconquistata dagli Aragonesi.

La festa patronale si svolge dal 13 al 15 agosto con veglia per i giovani sul colle del martirio, la processione con le reliquie dei martiri ma anche le luminarie, le bancarelle, la banda e i fantastici fuochi d'artificio che sembrano cadere nel meraviglioso mare Adriatico.

In Evidenza

 
 

Chi siamo

Scenari Magazine

Scenari Magazine nasce dall'idea di uno studio di comunicazione di Lecce (Mediacreative) di creare un free press che parlasse di sole cose felici: eventi, spettacoli, curiosità nel Salento ma non solo.

Mission

La nostra mission è di fornire spunti di riflessione ai nostri numerosi lettori, e offrire alle aziende inserzioniste una visbilità "costruttiva" , basata sui contenuti e non solo sulle immagini

Distribuzione

Il free press è distribuito nei bar e locali di Lecce e del Salento "più belli", Luoghi di incontro e di eventi che coinvolgono principalmente persone giovani e dinamiche, più attente agli argomenti trattati dalla rivista

Comunicati

Siamo sempre felici di ricevere i comunicati stampa relativi eventi e spettacoli che si terranno nel Salento. Ci piace pensarci al fianco delle associazioni che operano sul territorio. il nostro indirizzo è info@scenarimagazine.it

Social

Siamo presenti su tutti i canali social per restare sempre in contatto e portare le nostre notizie ovunque!

Facebook

Google +

Twitter