La prima serata del Festival

Dall'omaggio di Tiziano Ferro a Luigi Tenco, alla lotta al bullismo, tutto quello che è successo nella prima puntata del Festival della canzone Italiana

Ieri è andata in onda la prima puntata del Festival, che si apre subito d'impatto senza luci, in bianco e nero con Tiziano Ferro che intona  "Mi sono innamorato di te" di Luigi Tenco, commovente che fa quasi scappare una lacrimuccia.

Inizia cosi il Festival, Maria De Filippi nonostante la febbre è alla grande, e si dimostra padrona del palco. Poi è stato il turno delle prime due canzoni con Giusy Ferreri e Fabrizio Moro e il susseguirsi di tutti gli altri cantanti: Elodie, Lodovica Comello, Fiorella Mannoia, Alessio Bernabei, Al Bano, Samuel, Ron, Clementino ed Ermal Meta. 

Ferro torna sul palco per cantare «Il conforto» accompagnato da Carmen Consoli e poi ancora una volta, per proporre un altro brano del suo nuovo disco. 

All'Ariston arrivano anche Ricky Martin, la star della musica latina e i Clean Bandit, il gruppo inglese campione in testa alle classifiche di tutto il mondo.

Altri ospiti, Raoul Bova e Rocio Munoz Murales, Paola Cortellesi e Antonio Albanese, la giornalista sportiva Diletta Leotta e i campioni il cestista Marco Cusin e la pallavolista Valentina Diouf.

Ma non solo, in questo Festival sono due i momenti per noi più toccanti e di vita reale, entrano all'Ariston gli "eroi" di Rigopiano e del terremoto, e poi direttamente da Lecce i ragazzi dell'associazione pugliese contro il bullismo MaBasta  (acronimo di "Movimento anti bullismo animato da studenti adolescenti"), nata dopo il tentativo di suicidio di una dodicenne vittima dei bulli. I giovanissimi Giorgio Armillis e Francesca Laudisa parlano con i conduttori Carlo Conti e Maria De Filippi dell'importanza di denunciare episodi di questo tipo. 

Giornale sfogliabile

In Evidenza

 
 

Chi siamo

Scenari Magazine

Scenari Magazine nasce dall'idea di uno studio di comunicazione di Lecce (Mediacreative) di creare un free press che parlasse di sole cose felici: eventi, spettacoli, curiosità nel Salento ma non solo.

Mission

La nostra mission è di fornire spunti di riflessione ai nostri numerosi lettori, e offrire alle aziende inserzioniste una visbilità "costruttiva" , basata sui contenuti e non solo sulle immagini

Distribuzione

Il free press è distribuito nei bar e locali di Lecce e del Salento "più belli", Luoghi di incontro e di eventi che coinvolgono principalmente persone giovani e dinamiche, più attente agli argomenti trattati dalla rivista

Comunicati

Siamo sempre felici di ricevere i comunicati stampa relativi eventi e spettacoli che si terranno nel Salento. Ci piace pensarci al fianco delle associazioni che operano sul territorio. il nostro indirizzo è info@scenarimagazine.it

Social

Siamo presenti su tutti i canali social per restare sempre in contatto e portare le nostre notizie ovunque!

Facebook

Google +

Twitter